Ricominciano le attività del progetto LEI – Laboratori per Educare ed Interagire – rivolte alla promozione ed al conseguimento delle pari opportunità e al contrasto delle discriminazioni ed alla violenza di genere. Il progetto, promosso dal Comune di Berceto e giunto alla seconda edizione, è destinato ai Comuni del Distretto Valli Taro e Ceno e mira a favorire e promuovere la consapevolezza rispetto alle dinamiche relazionali tra uomo e donna, la capacità di sapere riconoscere eventuali episodi di cui si è vittima o testimoni e l’acquisizione degli strumenti a disposizione di ogni singolo per fronteggiare eventuali situazioni problematiche.

Visto il successo delle attività promosse l’anno passato – spiegano gli organizzatori – si è deciso di consolidare ed allargare la rete di collaborazione e di supporto alle donne, proseguendo il positivo innesco della dinamica dell’auto mutuo aiuto“. Il progetto vedrà la partecipazione di una rete di associazioni ed enti operanti nel territorio e prevede di operare in ambiti educativi e aggregativi e di ampliare l’offerta educativa/formativa nel Territorio Distrettuale, con particolare riferimento ai Comuni montani e periferici.

Le prime attività che daranno il via al progetto sono i laboratori di lavorazione della lana in cerchio, realizzati dall’Associazione Superfamiglia. In queste occasioni le donne avranno la possibilità di sentirsi accolte in un ambiente intimo fatto di fiducia reciproca, in cui l’apprendimento della lavorazione della lana condurrà al libero dialogo con altre donne e ad acquisire conoscenza in merito al proprio vissuto personale. I laboratori saranno condotti da un’artigiana locale e da una psicologa che avrà il compito di dirigere la conversazione libera con le tecniche del “counselling di gruppo” facendo nascere un gruppo di auto mutuo aiuto che può ritrovarsi anche a progetto terminato. I laboratori si terranno da giovedì 20 gennaio a giovedì 17 febbraio, dalle 16 alle 18, presso il Museo Pier Maria Rossi di Berceto. Per maggiori informazioni chiamare al numero 3287526154.