L’approvazione della delibera di assestamento nel corso dell’ultimo Consiglio Comunale: “Nessun debito fuori bilancio”

Approvata nell’ultimo Consiglio Comunale la delibera di assestamento del bilancio che riguarda la verifica generale di tutte le entrate e di tutte le spese inserite nel bilancio di previsione 2019/2021. “Abbiamo provveduto – spiega l’assessore al Bilancio Stefano Capelliad una valutazione della congruità di queste voci e dei residui aggiornati in sede di approvazione del rendiconto della gestione 2018, evidenziando la non sussistenza di debiti fuori bilancio da finanziare“. Per quello che riguarda il Fondo Crediti Dubbia Esigibilità è congruo allo stanziamento fatto nel bilancio di previsione 2019/2021, con un totale di 393.500,00 per il 2019. “Tuttavia, a seguito dell’incremento delle previsioni di entrata – continua l’Assessore – relative all’attività di accertamento IMU per le annualità pregresse, è stato necessario adeguare il relativo Fondo crediti per 56.000,00 euro“.

Nell’assestamento sono state registrate maggiori entrate correnti pari a 162.810,00 euro e minori uscite pari a 93.030 euro. Le spese correnti ammontano a 255.840,00 euro. “Da segnalare – continua – le spese per l’integrazione scolastica che superano i 30.000 euro e quelle per la pubblica illuminazione (20.000); oltre 55.000 euro sono stati utilizzati per sgravi fiscali e restituzione dei tributi“. Per quanto riguarda la parte relativa agli investimenti, da segnalare la riqualificazione energetica degli edifici comunali (70.000 euro); la manutenzione straordinaria degli edifici scolastici (20.000 euro) e gli impianti di video sorveglianza (15.000 euro). “Intendiamo – conclude – integrare il fabbisogno del personale inserendo il reclutamento previa mobilità fra enti di un istruttore direttivo nel servizio Lavori Pubblici“.

Fiera Millenaria di San Terenziano: a Isola di Compiano tornano festa e tradizione

© riproduzione riservata