Casinò online, le licenze esistenti nel mondo del gioco

I casinò online in questi ultimi anni si sono ritagliati uno spazio importante all’interno del mondo di internet. Non solo perché si trovano i giochi iconici presenti nelle sale fisiche, ma anche per la sicurezza che prestano all’utente. Infatti le piattaforme online sono soggette a una serie di controlli da parte degli enti che concedono le licenze nei vari paesi dove operano. Si tratta di un fattore molto importante, in quanto evita spiacevoli situazioni dove il danneggiato è l’appassionato.

Insomma i siti di gioco online non devono solo affidarsi a produttori di titoli, come il software casino Playtech, ma devono regolamentare tutto con le autorità. Come funzionano le licenze? Soprattutto chi le eroga? Di seguito tutto quello che c’è da sapere.

Licenze casinò online, quali sono le più importanti

In giro per il mondo esistono moltissime autorità che garantiscono sicurezza e comodità agli utenti dei casinò online. Queste verificano l’operato dei vari siti, decidendo se è il caso di concedere la licenza oppure no. Tre in particolare sono le più prestigiose: ADM, MGA e la Curacao.

L’italiana ADM

Almeno una volta nella nostra vita su internet abbiamo letto l’acronimo ADM, ma cosa sta a significare? Agenzia delle Dogane e Monopoli. Non è altro che l’ente del Governo italiano che regolamenta il gioco nel nostro paese. Qualsiasi casinò online che vuole operare nella nazione italiana deve obbligatoriamente ottenere l’autorizzazione dell’ADM (ex AAMS). Possedere la licenza è piuttosto difficile, viste le regole ferree volte a tutelare gli utenti su qualsiasi aspetto. Parliamo di un iter molto lungo e dispendioso.

Malta Gambling Authority

Quando sentiamo “licenze casinò online” è impossibile non pensare alla famosa MGA, ovvero Malta Gambling Authority. L’ente, con sede a Malta, nel 2015 ha preso il posto della Lotteries and Gaming Authority. Molto importante a livello internazionale, offre una serie di vantaggi a chi decide di ottenerla, come vantaggi fiscali favorevoli. È uno degli enti che sperimenta e introduce sempre nuovi tecnologie, non solo per i giochi, ma anche per i metodi di pagamento: ha fatto notizia l’introduzione delle criptovalute e del sistema blockchain.

Curaçao

Terza licenza popolare nel mondo è la Curaçao. Per chi non lo sapesse, è una nazione che risiede sopra un’isola caraibica olandese. Questa è una delle licenze più facili da ottenere ed è forse la più diffusa. Caratteristica molto importante che ha permesso la sua esplosione è l’aliquota e l’IVA allo 0%, permettendo agli imprenditori di avere molti vantaggi fiscali.

Le altre certificazioni da ottenere

I casinò online sono soggetti a costanti verifiche ed è importante che oltre alla licenza posseggano una serie di certificazioni che attestino la trasparenza e sicurezza. Le più importanti sono:

  • eCogra: con sede nel Regno Unito, regolamenta e certifica il gioco online. Offre una grande affidabilità nei testi sui giochi.  
  • GLI (Gaming Laboratories International): questa certificazione opera nella maggior parte del mondo e fornisce test e analisi, permettendo di dare maggior sicurezza. 
  • iTech Labs: anch’essa controlla la qualità del gioco e dei siti online. È stata fondata in Australia ad inizio anni 2000.

© riproduzione riservata