Rosalia Alpina cercasi. I Parchi del Ducato hanno partecipato al progetto Life Eremita per la conservazione di insetti rari tutelati dall’Unione Europea e Rosalia alpina è uno di questi: è inconfondibile per la colorazione azzurra e nera del corpo, delle zampe ed antenne. Anche le antenne hanno segmenti azzurri e neri alternati. Questa specie ha pochissime segnalazioni di presenza nelle faggete del Parmense e del Piacentino e tanto che si teme che sia estinta.

La ricerca dell’insetto avviene nelle faggete dell’appennino Parmense e Piacentino. Infatti questo insetto vive principalmente su tronchi di vecchi faggi con presenza di legno morto sia nel tronco sia nei rami, ma anche su alberi morti in piedi o sradicati, su ceppaie, grossi rami spezzati a terra e cataste di legna, preferibilmente ben esposti al sole. Il periodo ideale per cercarla è da giugno a fine agosto.

Chi la trova, è invitato a lasciarla dove si trova e scattare una foto, poi inviarla con data e luogo esatto di ritrovamento in uno dei seguenti modi:

A quelli che contribuiranno verrà donato un gadget dei Parchi del Ducato.