IMG_0623In mezzo tra Luni e Parma, troviamo Fornovo di Taro che, oggi come in epoca romana, riveste un ruolo fondamentale nell’unire fisicamente e culturalmente queste comunità. Il grande merito di chi si è cimentato in questa difficile opera è quello di aver saputo sapientemente tracciare una linea storica di continuità tra l’epoca romana e giorni nostri, passando per la Battaglia di Fornovo e per la Resistenza.

"Da Forum Novum a Fornovo Taro", presentato il volume sulla storia del territorioIl volume, curato da Manuela Catarsi e realizzato da venti collaboratori di grande levatura culturale, prende infatti in analisi l’organizzazione del territorio fornovese dal controllo dell’Impero Romano fino ai nostri giorni, soffermandosi con cura sugli avvenimenti storici che hanno segnato il territorio. Alessia Morigi, studiosa dell’Università di Parma, ha sottolineato quanto la posizione di Fornovo fosse strategica, in quanto in grado di collegare Roma con la Cisalpina. Un insediamento che diverrà “l’incunabolo di quella che diventerà poi la via Francigena” e che permette di approfondire la nostra conoscenza sulle “consistenze archeologiche romane”.

"Da Forum Novum a Fornovo Taro", presentato il volume sulla storia del territorioAll’interno del volume potete trovare testimonianze dettagliate delle grandi ricchezze storiche che hanno fatto parte di questo territorio. Prime tra tutte le monete romane che offrono informazioni storiche sul territorio, passando per i materiali ceramici e soprattutto per le epigrafi che, assolvendo alla loro funzione naturale, hanno molto da dire. A queste veniva infatti spesso affidato il compito di indicare le rotte stradali, le distanze dalle altre città e le responsabilità spettanti ad ogni comunità.

Fornovo attraverso questo volume ha dimostrato un bellissimo esempio di collaborazione tra differenti enti e di attenzione da parte dell’Amministrazione Comunale nei confronti del patrimonio storico-culturale. Un accurato lavoro d’insieme che rende ben evidente quanto la storia di questo territorio vada ben oltre la Battaglia di Fornovo ma sia, al contrario, ricca e tutta da scoprire.

Il Sindaco Emanuela Grenti ha ringraziato tutti coloro che hanno reso possibile quest’opera che rappresenta un “patrimonio per fornovesi e non fornovesi” in grado di valorizzare il grande patrimonio posseduto da tutti gli abitanti di questo meravigliosi territorio.

Il volume può essere acquistato presso lo IAT di Fornovo in Piazza della Chiesa al costo di 25€.

[amazon template=banner_libri&asin=http://www.amazon.it/libri-italiano/b/ref=sd_allcat_itlv?ie=UTF8%26node=411663031]