Le feste sono finite e da questo momento in poi inizia la (seppurancora lunga) strada verso la bella stagione. Se durante il periodo natalizio avete mangiato più del dovuto o fatto incetta di dolci e golosità, può essere arrivato il momento di dare respiro all’organismo e di iniziare a depurarlo. Un trattamento detox per il corpo non farà bene solo alla linea, ma anche all’organismo e alla pelle, rendendola liscia e splendente. Un’alternativa che si può prendere in considerazione in questo momento è quella di seguire un’alimentazione detox vegana. Per poterla fare non è necessario dover adottare questo tipo di alimentazione come stile di vita perenne, ma la si può seguire anche solo per un breve periodo e capire se può fare al proprio caso; in un modo o nell’altro, si può approfittare dei benefici che porta.

Esistono davvero tanti alimenti vegani per potersi depurare, ad esempio, su Porto Via, potrete trovare una selezione di formaggi vegetali, prodotti con ingredienti genuini, particolarmente adatti a questo tipo di dieta, perché l’assenza di latte vaccino li rende particolarmente digeribili e evita l’effetto pancia gonfia.

Le 6 idee dall’effetto detox garantito

La fantasia in cucina non ha rivali per soddisfare il palato e rimanere leggeri al tempo stesso, ma se non si ha voglia di pensarci troppo, ecco qualche suggerimento su cosa mangiare per seguire un’alimentazione vegana detox e rimettermi in forma.

1. Vellutata di broccoli con ceci abbrustoliti

Nella vellutata di broccoli con ceci tutto il sapore intenso del broccolo e della cremosità di una vellutata arricchita con ceci abbrustoliti a dare il contrasto croccante. I broccoli sono dei veri e propri alleati della salute grazie alla presenza di antiossidanti al loro interno e alla loro naturale funzione regolatrice del tratto intestinale.

2. Burgher di quinoa e lenticchie rosse aromatizzato con lo zenzero

Nel burghers di quinoa e lenticchie rosse aromatizzato con lo zenzero, la quinoa garantisce un maggior apporto di fibre, ma anche la presenza benefica di polifenoli, sali minerali e vitamine, mentre le lenticchie rosse danno un maggiore senso di sazietà e abbassano il colesterolo.

3. Carbonara vegana

Come fare una carbonara senza uova e guanciale? Semplicemente usando la farina di ceci, che potrete anche colorare con curcuma o zafferano per dare il colore giallo agli spaghetti, al posto del guanciale via libera alle verdure come funghi o zucchine tagliate sottilmente e rosolate per dare croccantezza al piatto.

4. Frullati di frutta e verdura

Un frullato di frutta e verdura è l’ideale per iniziare bene la giornata facendo il pieno di vitamine o come spuntino a merenda.Si possono scegliere il tipo di frutta e verdura preferito, ad esempio, cetrioli, fragole e banana, oppure, usare verdure a foglia verde come spinaci o lattuga con frutta di stagione, da arricchire con semi di chia, di sesamo o di papavero o con frutta secca come mandorle, noci e nocciole. 

5. Hummus

L’hummus di ceci, di melanzane, di fagioli in una detox veganonon può assolutamente mancare. 

6. Risotto con gli edamame mantecato con parmigiano vegano

Il risotto con gli edamame mantecato con parmigiano vegano è un piatto ricco di fibre e proteine grazie alla presenza degli edamame, ricchi anche di Omega 3 e Omega 6, un vero toccasana per la salute.

©️ riproduzione riservata