Lavori di rifacimento della passerella pedonale a Sant’Andrea, il Sindaco Ghidini: “Finanziati grazie al taglio di stipendio della Giunta comunale”

MEDESANO – La passerella pedonale sul torrente Dordone a Sant’Andrea Bagni potrà riaprire grazie alla rinuncia di una parte del proprio stipendio della giunta comunale. Lo fa sapere il Sindaco di Medesano Riccardo Ghidini. La passerella in legno, costruita sul finire degli anni Ottanta, che collega via Puccini con via Circonvallazione era stata, infatti, chiusa, a causa di problemi strutturali, con un’ordinanza comunale nel luglio 2015 e, da allora, mai più riaperta. 

Questi lavori saranno possibili “per la decisione, presa ad inizio mandato, della Giunta comunale, di rinunciare al 20% del proprio indennizzo, grazie alla quale è stato possibile costituire un fondo di risparmio comunale da destinare alla realizzazione di opere per i cittadini. E, quest’anno, grazie ad una parte di questi soldi, è stato possibile finanziare la progettazione – e la successiva realizzazione – dei lavori di rifacimento della passerella“, così conclude il Sindaco Riccardo Ghidini. 

© riproduzione riservata

Siccità, Medesano chiude i rubinetti dalle 6.00 alle 21.00