Musica antica attendendo San Lorenzo: ecco l’attesa “Notte delle Pievi” di Lesignano; location della rassegna sarà la splendida Badia Cavana

LESIGNANO DE’ BAGNI | L’antica Badia di San Michele Cavana, in terra matildica, partecipa alla XI edizione della “Notte delle Pievi“. L’appuntamento è per giovedì 10 agosto con inizio alle ore 21, ad ingresso gratuito. L’evento fa parte della rassegna “Medioevo e oltre – Rassegna di Musica Antica”, nell’ambito del più ampio progetto “Reti d’Arte / Nel segno di Matilde, lungo la Via del Sale”. Ed è organizzato dal Comune di Lesignano de’ Bagni, in collaborazione con Melusine Associazione Culturale e Parrocchia di Badia Cavana e con il contributo di Fondazione Cariparma.


Programma

Il programma della serata “Notte delle Pievi” prevede un suggestivo ed emozionante intreccio tra arte medievale, musica e tradizioni.

Alle ore 21 è prevista una visita guidata al complesso monumentale romanico (abbazia di San Basilide) e una conversazione sulle tradizioni e credenze legate alla Notte di San Lorenzo. A seguire, il concerto “Musiche di Boccherini e Ravel per la Notte di San Lorenzo e delle Pievi”, con il Duo Synopsis. Duo composto da Igor Cantarelli al violino e Gregorio Buti al violoncello.

La serata proseguirà con lo sguardo rivolto al cielo per l’osservazione delle stelle con la scienziata Lara Albanese. E si concluderà con il bicchiere della staffa; una rinfrescante bevanda “medievale” ai fiori di sambuco.

© riproduzione riservata

Lesignano, c’è l’accordo sui migranti; Cavatorta non si dimette | ULTIM’ORA