Giuseppe Galli guida la lista “Guardiamo Avanti” per il Comune di Polesine Zibello

Giuseppe Galli guida la lista civica “Guardiamo Avanti”: l’ex vice sindaco di Polesine Zibello si candida alle prossime elezioni amministrative di maggio. “Mantenere e migliorare l’esistente, garantendo sempre i servizi ai cittadini e soddisfacendo le loro necessità“, questo in estrema sintesi l’obiettivo della lista che si propone di agire sulla prevenzione in ottica di sicurezza, di valorizzare il turismo sotto diversi punti di vista e di offrire ai cittadini, dai giovani agli anziani, servizi efficienti ed efficaci.

Tra i temi più sentiti dai cittadini c’è quello relativo alla sicurezza, che non è solo prevenzione di furti e lotta al degrado, ma anche sicurezza stradale, ambientale ed idrica, per quello che riguarda il Grande Fiume. Quali sono le proposte che la vostra lista porterà avanti per migliorare la sicurezza a Polesine-Zibello? 

Ci concentreremo immediatamente su alcuni elementi infrastrutturali necessari, ovvero il potenziamento e la puntuale manutenzione dell’illuminazione pubblica. Installeremo diversi specchi agli incroci stradali di minore visibilità e posizioneremo dei dissuasori di velocità nelle zone sensibili del Comune come quelle vicine a scuole e chiese, per impedire, anche di notte, velocità smodate di auto e motoveicoli che recano pericolo a persone, animali e cose, oltre che causa di inquinamento acustico. Per noi sicurezza vuole dire prevenzione. A questo proposito intendiamo attivare presso le scuole dei corsi di educazione stradale per i ragazzi. Avvieremo un servizio per aiutare le donne vittime di stalking e di ogni altra violenza, con interventi preventivi, corsi antiaggressione, supporto psicologico anche attraverso l’istituzione di uno “sportello dedicato”.

In vista di Parma 2020, una tematica importante è quella relativa al turismo: quali sono le azioni da intraprendere per aumentare l’afflusso turistico a Polesine-Zibello, valorizzando eccellenze gastronomiche, ma anche letterarie, culturali ed ambientali? 

L’appuntamento con “Parma 2020” rappresenta per noi la miglior occasione per assumere una maggiore consapevolezza del nostro patrimonio gastronomico, ambientale e culturale. Il Po, il culatello e la collezione di cimeli cinematografici “Collezione Narducci” costituiscono i tesori verso cui convogliare i nostri maggiori interventi per una promozione turistica che produca risonanze durature e non effimere.

Dal punto di vista economico, quali misure saranno adottate per aiutare il commercio – che sta attraversando ovunque un momento di crisi – e valorizzare il centro storico? Pensate sia possibile creare una sinergia anche con le imprese del territorio per aumentare i posti di lavoro e quindi portare nuove persone a vivere il territorio di Polesine Zibello? 

Attraverso una rivisitazione dei diversi ambiti del centro storico, soprattutto con riferimento agli insediamenti commerciali, intendiamo pianificare una serie di ulteriori interventi per rendere il Comune di Polesine Zibello sempre più bello e accogliente. Pensiamo, per altro, sia possibile creare una sinergia anche con imprese del territorio attraverso confronti e collaborazioni al fine di creare nuovi posti di lavoro e favorire la possibilità di portare nuove persone ad abitare a Polesine Zibello. 

Il Comune di Polesine-Zibello arriva da un periodo di commissariamento: pensate che questo abbia influito sulla fiducia dei cittadini nella politica? Quali pensate possano essere le azioni da portare avanti per coinvolgere maggiormente in cittadini in progetti di cittadinanza attiva e per stimolare la fiducia negli apparati amministrativi? 

Crediamo, e non abbiamo ragioni per dubitarne, che i cittadini abbiano conservato la fiducia nella politica. Il motto della nostra lista afferma il principio secondo cui noi lavoriamo e lavoreremo “per rendere attivi e partecipi tutti i cittadini“. 

Per quello che riguarda i servizi di welfare – scuola, giovani, anziani, sport, associazionismo – quali saranno le proposte della vostra lista? 

Riformuleremo la convenzione annuale con l’Associazione Auser di Parma per l’utilizzo di volontari nei diversi servizi esistenti, attualmente ridotta all’osso. Confermeremo la convenzione Ausl Distretto di Fidenza, Comune di Busseto e Pubblica Assistenza di Busseto e Polesine Zibello per la disponibilità di otto ore giornaliere di infermiere professionale presso la sede della Pubblica Assistenza di Busseto. Ci convenzioneremo anche per l’utilizzo del Centro diurno dedicato agli anziani, per il loro trasporto gratuito, per i servizi di telesoccorso e telecontrollo. Grazie ai nostri automezzi dedicati agli anziani, proseguiremo con i servizi climatici e l’idrokinesi terapia in acqua. Per quanto riguarda la scuola prioritaria sarà la messa in sicurezza dei plessi esistenti in relazione alle vigenti normative antisismiche e antincendio senza trascurare la prosecuzione delle procedure già in atto per la costruzione del nuovo Polo scolastico.Per i nostri giovani invece collaboreremo con le palestre locali e con le associazioni per la realizzazione di eventi sportivi. Sosterremo le iniziative educative e ricreative per giovani proposte dalle realtà presenti sul territorio come gli oratori, le associazioni sportive e quelle culturali, senza trascurare la diffusione e la promozione della cultura musicale.

Lanciamo un messaggio ai cittadini: per quale motivo dovrebbero scegliervi a guida del Comune?

Abbiamo costruito un’ottima squadra, rappresentativa di tutto il territorio comunale, plurale nelle idee e trasversale nelle appartenenze, fatta di persone perbene e stimate, competenti e di esperienze diverse, il cui unico interesse è il bene del nostro paese. Presentiamo un programma di cose concrete, basato in prima istanza sulla perfetta manutenzione dell’esistente e sul soddisfacimento delle necessità quotidiane dei cittadini, perché vogliamo garantire un percorso certo e realizzabile, senza promettere la luna.

La lista “Guardiamo Avanti”

  • Daniele Ballotta
  • Anna Maria D’urso
  • Alberto Gnappi
  • Mario Marchiò
  • Alma Nasic
  • Vanna Rivera
  • Roberto Santucci
  • Lucrezia Segalini
  • Fabrizio Stecconi
  • Piera Tessoni
  • Simone Vaccari
  • Santo Vece

I prossimi incontri di campagna elettorale

  • Lunedì 20 maggio, ore 21.00: Ardola – Fronte Chiesa Parrocchiale
  • Giovedì 23 maggio, ore 21.00: Santa Croce – Sala Parrocchiale
  • Venerdì 24 maggio, ore 19.00: Polesine – Via Roma
  • Venerdì 24 maggio, ore 21.00: Zibello – Piazza Garibaldi

© riproduzione riservata