La rosa del Parma ai raggi X: per la prossima partita, Colombi e Kurtic sono pronti a dare il massimo

Prende il via il terzo appuntamento della rubrica sul Parma Calcio. In vista della 24esima giornata di Serie A che vedrà i ducali impegnati contro il Sassuolo nel Derby emiliano, Simone Colombi e Jasmin Kurtic sono pronti a dare il massimo per ritornare alla vittoria. L’estremo difensore, esterno secondo, dall’infortunio di Sepe sembra aver trovato stabilità tra i pali, il centrocampista invece, prelevato dalla Spal, appare instancabile.

Simone Colombi: da eterno secondo a beniamino dei tifosi

Dopo l’infortunio di Luigi Sepe, che lo terrà lontano dal campo per un po’ di tempo, Simone Colombi sembra aver trovato la possibilità di giocare. Da panchinaro fisso a beniamino dei tifosi, sempre lì pronto a dare il suo contributo, allenandosi e senza mai lamentarsi. L’estremo difensore classe 91 arriva così da due partite consecutive, affrontando squadre anche molto impegnative come il Cagliari (con il quale è finita 2-2) e la Lazio (con la quale il Parma ha perso 0-1). Il portiere lombardo non ha però sfigurato e si è dimostrato in forma e pronto per un posto da titolare.

Proprio dopo le sue ultime prestazioni, mister D’Aversa appare convinto di volerlo schierare anche contro il Sassuolo, in uno dei Derby emiliani di Serie A, che si giocherà domenica 16 febbraio alle ore 15.00. Per adesso il nuovo rinforzo tra i pali (parliamo di Radu) siederà ancora in panchina.

Jasmin Kurtic: tanto sacrificio e molta sostanza

Arrivato in prestito dalla Spal nel mercato invernale, Jasmin Kurtic ha già preso il ritmo giusto e si è subito conquistato una maglia da titolare. Il centrocampista sloveno sta contribuendo alle buone prestazioni dei ducali grazie al suo spirito di sacrificio in mezzo al campo, ai tanti palloni recuperati e alle sue partite di grande sostanza.

La sua grande predisposizione al gioco di squadra lo ha fatto un tassello fondamentale per il coach che lo ha messo in campo appena arrivato. Giunto in prestito con obbligo di riscatto condizionato fino al 30/06/2020, per aggiudicarsi il 31enne basterebbero 3,5 milioni di euro e un contratto fino al 2023. Sicuramente Kurtic riuscirà a confermare, ulteriormente, le sue doti e a dimostrare che merita un’occasione in questo club.

© riproduzione riservata